Landscape Stories Workshop

Workshop 3/3 I THE MAKING OF A PHOTOBOOK: FROM THE EDITING TO THE DUMMY

Workshop fotografico con 3/3

PROGETTARE UN LIBRO FOTOGRAFICO: DALL’EDITING ALLA MAQUETTE

Treviso/ Venezia I 29 – 30 novembre 2014

PROGETTO

Dopo il successo dei libri pubblicati nel 2013, Saluti da Pinetamare di Salvatore Santoro, Sometimes I cannot smile di Piergiorgio Casotti, e In bloom di Eleonora Calvelli, 3/3 condurrà un workshop intensivo della durata di 2 giorni sulla costruzione e sull’editing di un libro fotografico.

Il workshop ha come obiettivo la creazione di una prima maquette di libro fotografico relativa al progetto di ciascun partecipante.

Nel corso del laboratorio si prenderanno in esame le caratteristiche fondamentali di un libro fotografico, e si lavorerà sui processi di selezione, sequenza, editing, considerando tutti gli aspetti necessari alla progettazione della sua struttura, dalla grafica ai materiali alle dimensioni finali, con l’obiettivo di realizzare un primo quaderno di appunti da cui poi poter sviluppare una maquette vera e propria.

Cosa portare: i partecipanti al corso dovranno portare con sé un portfolio composto da circa 30-40 fotografie, non più grandi di 20x20cm, stampate in 2 copie (una dimensione più piccola e una più grande) e inerenti un unico progetto/tematica, e un quaderno o blocco di fogli su cui poter appuntare un primo editing. Forbici e colla ed eventualmente il proprio computer con il progetto in formato digitale.

DOCENTE

3/3 nasce a Roma dall’incontro di Chiara Capodici e Fiorenza Pinnacon l’intento di realizzare progetti incentrati sulla natura multiforme dell’immagine fotografica.

Dal 2009, Studio 3/3 ha curato una serie di mostre e pubblicazioni fra cui Marco Lachi, Fabio Barile e Penny Klepuszewska, elaborato il progetto di poster e manifesti per Sochi Project, curato la prima personale in Italia di Joel Sternfeld e tenuto una serie di workshop legati ai temi dell’editoria, con Rinko Kawauchi, Anouk Kruithof, Rob Hornstra e Joachim Schmid.

Nel 2010 avvia il progetto Little big press, una mostra annuale, una biblioteca e una libreria itinerante dedicata all’editoria fotografica indipendente e autoprodotta.

Nello stesso anno inizia la sua collaborazione con la fiera MIA – Milano Art Image, divenendo parte del comitato scientifico e responsabile del settore editoria.

Nel 2011 collabora con Officine Fotografiche per la realizzazione della VI edizione di Obbiettivo Donna e cura il progetto Temporary? Landscapes di Massimo Mastrorillo, per il secondo anniversario del terremoto de L’Aquila. In occasione della X edizione di Fotografia – Festival internazionale di Roma, cura la collettiva Mizuno Oto, con Asako Narahashi, Rinko Kawauchi, Lieko Shiga, Yumiko Utsu e Mayumi Hosokura, e un focus sull’editoria giapponese.

Nel 2012 ha curato con Annalisa d’Angelo e Stefano Ruffa le mostre: Lost&Found –Family photos swept by 3/11 East Japan (FotoGrafia XI) Tsunami, Life After Zero Hour (SI Fest e FotoGrafia XI) del collettivo Mastodon (Massimo Mastrorillo e Donald Weber); la mostra e il libro d’artista Vorrei tra le mie mani il tuo viso che è terra (come terra) di Daniele Cinciripini (Fotoleggendo 2012) e sviluppa il progetto editoriale del libro Saluti da Pineta a Mare, di Salvatore Santoro.

Sempre nel 2012, ha iniziato a insegnare in una serie di corsi dedicati all’editing e la storia del libro fotografico presso Officine Fotografiche. Nel 2013 ha realizzato il progetto editoriale del libro Sometimes I cannot Smile, di Piergiorgio Casotti, del volume In Bloom, di Eleonora Calvelli per la casa editrice Postcart, e ha curato la mostra Saluti da Pinetamare, di Salvatore Santoro (Cortona on the Move e Fotoleggendo).

3/3 è photoeditor di LAZLO, un magazine tematico indipendente a cadenza semestrale.

www.treterzi.org

INFORMAZIONI

Il workshop è a numero chiuso e sarà attivato con un minimo di 10 e fino ad un massimo di 16 partecipanti.

Prego inviare max 10 immagini che potranno essere inoltrate in una cartella in bassa risoluzione, in un pdf, oppure visionabili on line (sito internet, facebook, istagram, flickr, ecc.).

Le domande dovranno pervenire massimo entro il 9 novembre all’indirizzo landscape.stories.workshop@gmail.com.

SI SUGGERISCE AGLI INTERESSATI DI PRESENTARE CON ANTICIPO LA DOMANDA DI AMMISSIONE.

L’organizzazione si riserva la selezione dei candidati sulla base di un progetto fotografico e del loro curriculum e/o secondo l’ordine di presentazione della domanda di iscrizione.

Una selezione delle immagini del progetto editoriale di ogni singolo iscritto verrà pubblicata in una sezione dedicata all’interno del magazine di fotografia contemporanea Landscape Stories.

CONTATTI

Per ricevere il programma dettagliato del workshop e per maggiori informazioni:

Giorgia Sarra I +39 347 9780 123 I landscape.stories.workshop@gmail.com

_____________________________________________________

Workshop with 3/3

THE MAKING OF A PHOTOBOOK: FROM THE EDITING TO THE DUMMY

Treviso /Venice Area I 29 – 30 november 2014

PROJECT

After the success of the books published in 2013, Salvatore Santoro’s Saluti da Pinetamare, also on show at Cortona on the Move, and Piergiorgio Casotti’s Sometimes I cannot smile, and Eleonora Calvelli’s In bloom 3/3 will hold an intensive 2 days workshop, 8 hours a day on the construction and editing of a photobook for photographers with a project to reflect and work on.

During the workshop we’ll talk about the basic peculiarities of a photobook, working on the processes of selection, sequencing and editing, and on the aspects related to the book structure: design, materials, and final dimensions, so to put up on a notebook as a first step to develop a maquette.

What to bring: partipants are asked to bring a 30-40 images portfolio, printed on max 20×20 cm paper and related to a single project, and a notebook where to work on the editing. Scissors and glue and possibly a laptop where to work on the digital files.

TEACHER

3/3 was founded in Roma by Chiara Capodici and Fiorenza Pinna with the aim to work on projects focused on the protean nature of the photographic image.

From 2009, 3/3 curated a series of exhibition and publications, such as Marco Lachi, Fabio Barile and Penny Klepuszewska, and organized workshops related to book making with Rinko Kawauchi, Anouk Kruithof, Rob Hornstra and Joachim Schmid. They curated Joel Sternfeld first solo exhibition in Italy and developed sitespecific projects such as The Sochi Project in Roma and Temporary? Lanscapes in L’Aquila. In 2010 3/3 started the project Little big press: an annual exhibition, a travelling library and a travelling bookshop devoted to self- and indipendent photobooks. From 2010 3/3 is part of MIA Fair (Milan) scientific board and responsible for the fair’s book sector. In 2011, 3/3 collaborated with Officine Fotografiche for the VI edition of Obbiettivo Donna. On the occasion of the X edition of Fotografia – Festival internazionale di Roma, they curated the group exhibition Mizu no Oto, with Asako Narahashi, Rinko Kawauchi, Lieko Shiga, Yumiko Utsu e Mayumi Hosokura, together with a focus on Japanese photobook.

In 2012, 3/3 curated together with Annalisa D’Angelo and Stefano Ruffa the exhibitions Lost&Found –Family photos swept by 3/11 East Japan (FotoGrafia XI) Tsunami e Life After Zero Hour (SI Fest and FotoGrafia XI) by Mastodon collettive (Massimo Mastrorillo and Donald Weber),they curated Daniele Cinciripini exhibition and artist book Vorrei tra le mie mani il tuo viso che è terra (come la terra (Fotoleggendo 2012) and designed Salvatore Santoro book, Saluti da Pineta a Mare.

3/3 started holding in 2012 a series of courses devoted to photobook history and editing at Officine Fotografiche, Roma. In 2013 they realized the book Sometimes I cannot Smile, by Piergiorgio Casotti, the book In Bloom, by Eleonora Calvelli (Postcart editions), and curated the exhibition Saluti da Pinetamare, by Salvatore Santoro (Cortona on the Move and Fotoleggendo).

3/3 is LAZLO magazine photoeditor.

www.treterzi.org

INFO

The workshop has a limited number and will be activated with a minimum of 10 and up to a maximum of 16 participants.

Please send up a maximum of 10 pictures sent in a folder in low resolution, in a pdf, or visible online (website, facebook, istagram, flickr…). Applications must be received before the November 9 at  landscape.stories.workshop@gmail.com  IT IS SUGGESTED TO SUBMIT THE APPLICATION FORM IN ADVANCE. The organizers reserve themselves the right to select candidates on the basis of their curriculum and/or according the order of submission of the application form.

A selection of photos of each editorial project will be published in the following months in a section inside the contemporary photography magazine Landscape Stories.

CONTACTS

For program and more details:

Giorgia Sarra I +39 347 9780 123 I landscape.stories.workshop@gmail.com

WS-TRETERZI-NOV14-OK

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: