Landscape Stories Workshop

THE INTIMATE PORTRAIT I Photography Workshop with Fred Hüning I VENEZIA

VENEZIA, Basilica SS. Giovanni e Paolo

6, 7, 8 luglio 2018

Workshop Fotografico Huning Venezia

IL PROGETTO

“In ogni casa c’è almeno un buon libro di fotografia – l’album di famiglia.” Nobuyoshi Araki

Un workshop focalizzato sul ritratto, guidato da Fred Hüning, per sviluppare la consapevolezza sugli elementi che concorrono a creare una buona fotografia: la luce; la vicinanza / distanza tra il fotografo e il soggetto; lo sfondo; la composizione / disegno di un’immagine; il lavoro con la modellaIl secondo, misterioso livello, connesso con la storia dell’arte, il cinema o la letteratura. Si lavorerà inoltre sulla possibilità di creare e raccontare una storia in forma di “libro fotografico”. 

Il programma di 3 giorni consisterà nella lettura critica individuale e di gruppo delle fotografie di ognuno, così come nella visione e discussione di importanti autori e immagini rappresentative del concetto di intimità – per evitare uno sguardo puramente auto-contemplativo e dare vita a fotografie intime con un significato universale

Alcuni temi di discussione e verifica, photobook e opere di registi includono la visione di questi autori: Nan Goldin, Juergen Teller, Larry Clark, Sally Mann, Nicholas Nixon, Emmet Gowin, Harry Callahan, Seichi Furuya, Nobuyoshi Araki, Paddy Summerfield, Ruth Erdt, Larry Sultan, Elinor Carucci, Ana Casas Broda, Elina Brotherus, Miyako Ishiuchi, Tierney Gearone e tre film ‘speciali’ su Venezia: A Venezia… un dicembre rosso shocking (1973) di Nicolas Roeg, Morte a Venezia (1971) di Luchino Visconti e Cortesie per gli ospiti (1990) di Paul Schrader.

DOCENTE

Fred Hüning (1966, Kellinghusen) è un fotografo tedesco con sede a Berlino. Si forma alla Scuola di fotografia OSTKREUZ, diplomandosi nel 2007 con il progetto “Einer”, affiancato da Ute Mahler. Il suo lavoro fotografico si concentra principalmente su “Le cose della vita”: amore e sesso, vita e morte, bellezza e transitorietà, lussuria e sofferenza. Nel 2010, in seguito alla pubblicazione di “Einer” in forma di libro, Hüning si dedica con particolare interesse alla produzione di photobooks. Grazie alla collaborazione con il suo editore Hannes Wanderer di Peperoni Books, impara tutto sulla creazione di un libro fotografico e diventa egli stesso un esperto. Per la sua ultima trilogia di libri “Two mothers” ha realizzato tutto da solo: selezione delle immagini, editing, design, scrittura dei testi. La sua prima trilogia di libri “One circle” è stata scelta dalla curatrice e scrittrice Susan Bright per il progetto “Home Truths: Photography and Motherhood” ed esposta presso The Photographers’ Gallery di Londra, Museum of Contemporary Photography di Chicago e Belfast Exposed. Il suo libro “Private Rooms” (Peperoni Books, 2015) è stato scelto dal curatore Mark Ghuneim per il “Surveillance Index Edition One” ed esposto a ICP New York (2016), Le Bal Paris (2018) e Kunsthalle Hamburg (2018). I progetti fotografici di Fred Hüning sono stato presentati nei più importanti festival di settore: Athen (2015), Arles (2008 e 2007), Cluj-Napoca (2017), Darmstadt (2014), Dresda (2017), Kaunas (2007), Lipsia (2010 e 2008 ), Lodz (2010) e Reggio Emilia (2014). Ha pubblicato il suo lavoro su periodici e riviste. Fred Hüning vive con la sua compagna e suo figlio a Berlino, in Germania.

www.fredhuening.de

workshop_huning_01.jpg

PROGRAMMA E FINALITA’

Il workshop si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti metodologici e concettuali necessari per la creazione e la realizzazione di un progetto fotografico. Una parte fondamentale sarà dedicata agli aspetti più importanti della ricerca e della professione come l’auto produzione di un portfolio: la fase di ideazione, strutturazione e sviluppo dell’impianto narrativo, la cura dell’editing. I partecipanti svilupperanno il loro progetto in linea con le tematiche del laboratorio. ll programma è articolato in tre giornate nelle quali gli iscritti avranno la possibilità di relazionarsi costantemente col docente fino alla composizione di una sequenza fotografica. La volontà è anche quella di mutuare la pratica fotografica, spesso individuale e solitaria, in uno strumento di relazione e costruzione condivisa. Non solo espressione unidirezionale di una serie di contenuti da parte del docente, ma occasione di dialogo e critica costruttiva. La campagna fotografica può essere affrontata sia utilizzando fotocamere analogiche che digitaliUna selezione di immagini di ogni singolo partecipante verrà pubblicata in una sezione dedicata all’interno del magazine di fotografia contemporanea Landscape Stories.

LOCATION

Il luogo d’elezione per questo workshop è la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, straordinario esempio di gotico veneziano, nonché la chiesa più grande della città dopo quella di Piazza San Marco. Viene considerata il Pantheon di Venezia per via del gran numero di dogi e altri personaggi illustri che vi sono stati sepolti. Ospita al suo interno opere di Paolo Veronese, Giovan Battista Piazzetta e Francesco Bernardoni.

CHI SIAMO

Il workshop è organizzato da Giorgia Sarra, fondatrice di Hat Studio Associazione Culturale e da Gianpaolo Arena, editore di Landscape Stories, il magazine online dedicato alla fotografia contemporanea. Landscape Stories pubblica periodicamente lavori a tema eseguiti dai grandi nomi della fotografia internazionale, affiancando il lavoro di giovani talenti della fotografia a quello di artisti affermati. I numeri tematici si presentano come monografie, che raccontano gli attuali fenomeni sociopolitici e culturali, ed esprimono la ricerca di una nuova estetica capace di raccontare la complessità e i rapidi cambiamenti del mondo contemporaneo. Progetti fotografici, presentazioni di libri, interviste, notizie, segnalazioni vengono pubblicati quotidianamente. Landscape Stories è seguito da più di 100 paesi nel mondo ed ha pubblicato le immagini di oltre 1000 fotografi.

INFO, PREZZI E ISCRIZIONI

Il workshop è rivolto sia ad amatori che a fotografi professionisti. Si svolgerà in inglese con la presenza di un traduttore (dall’inglese all’italiano). È a numero chiuso, con minimo 10 – max 20 partecipanti. La quota di partecipazione al workshop è di 250 €. Una volta confermata la registrazione, verrà richiesto un deposito cauzionale di 90 €. Per esigenze organizzative, le iscrizioni si chiudono in anticipo: prego inviare le richieste di iscrizione il prima possibile a landscape.stories.workshop@gmail.com  

Per ricevere programma dettagliato del workshop e application form contattare Giorgia Sarra +39 347 978 0123  landscape.stories.workshop@gmail.com  

www.magazine.landscapestories.net

workshop_huning_02.jpg

___________

THE INTIMATE PORTRAIT I Photography Workshop with Fred Hüning

VENEZIA, Basilica SS. Giovanni e Paolo

6, 7, 8 july 2018

PROJECT

“In every houshold there is at least one good photo book – the family album.” Nobuyoshi Araki

Join photographer Fred Hüning for a workshop through which participants will gain a better understanding of the many factors of a good photograph: The light; the distance / closeness between photograph and subject; the background; the form / design of the picture; the work with the model; the second, hidden level, which connects with the history of art, cinema or literature. The students also will learn a lot about how to create and tell a story in form of a photobook. The 3 days program will consist of both group and individual critiques of each other’s photographs, as well as a discussion of relevant photographers and images which offer insight into the challenges and problems of making intimate photographs – to avoid pure navel gazing and to create intimate pictures with universal meaningSome discussion topics, photobook- and filmmakers include Nan Goldin, Juergen Teller, Larry Clark, Sally Mann, Nicholas Nixon, Emmet Gowin, Harry Callahan, Seiichi Furyya, Nobuyoshi Araki, Paddy Summerfield, Ruth Erdt, Larry Sultan, Elinor Carucci, Ana Casas Broda, Elina Brotherus, Miyako Ishiuchi, Tierney Gearon and the three Venice movies: Don´t look now (Nicolas Roeg), Death in Venice (Luchino Visconti) and The Comfort of Strangers (Paul Schrader).

workshop_huning_03.jpg

TEACHER

Fred Hüning (born 1966 in Kellinghusen, Germany) is a photographer based in Berlin, Germany. He studied photography at the OSTKREUZ School for Photography, graduating in 2007 by Prof. Ute Mahler with his work “Einer”. His main work is about “The Things of Life”: Love and sex, life and death, beauty and transience, lust and suffering. After his graduate work was published as a book in 2010, he is addicted to photo book makingThrough the cooperation with his publisher Hannes Wanderer (Peperoni Books) he learnt all about creating a photo book and became an expert himself. For his latest book trilogy “two mothers” he made all by himself: Image selection, sequencing, designing, text writing. His first book trilogy “One circle” was chosen by curator and writer Susan Bright for her book project “Home Truths: Photography and Motherhood” and exhibited at The Photographers´Gallery London, Museum of Contemporary Photography Chicago and Belfast ExposedHis book “Private rooms” (Peperoni Books, 2015) was chosen by curator Mark Ghuneim for his book project ”Surveillance Index Edition One” and exhibited at ICP New York (2016), Le Bal Paris (2018) and Kunsthalle Hamburg (2018). Fred Hüning’s work has been shown at many photo festivals as Athen (2015), Arles (2008 and 2007), Cluj-Napoca (2017), Darmstadt (2014), Dresden (2017), Kaunas (2007), Leipzig (2010 and 2008), Lodz (2010) and Reggio Emilia (2014)He has been publishing his work at periodicals and magazines. Fred Hüning lives with his girlfriend and his son in Berlin, Germany.

www.fredhuening.de

LOCATION

The Basilica of Saints John and Paul is an amazing example of Venetian Gothic and is the largest church in the city after the Basilica of San Marco. It is considered the Pantheon of Venice because of the large number of doges and other important people were buried there since the thirteenth century. Called San Zanipolo in Venetian dialect, houses inside the works of Paolo Veronese, Giovanni Battista Piazzetta, Francesco Bernardoni.

workshop_huning_04.jpg

PROGRAM AND PURPOSE

The workshop aims to promote the culture of photography in Italy, and aims to provide participants with the conceptual and methodological tools necessary for the creation and implementation of a photographic project. A key part will be devoted to the most important aspects of the research and of the profession, such as the production of a portfolio: the planning phase, structuring and development of the narrative system and editing. Participants will develop their project in line with the themes of the workshop. The program is structured over three days during which time members will have the opportunity to interact with the teacher and compose a photo series. The intention is also to transform the photographic practice, individual and often solitary, into a tool that is based on mutual relation. Not only unidirectional expression of content by the teacher, but an opportunity for dialogue and constructive criticismYou can use both analog and digital equipment. A selection of photos of each individual member will be published in the following months in a section inside the contemporary photography magazine Landscape Stories.

 

ABOUT US

The workshop is organized by Giorgia Sarra, through her Cultural Association HAT Studio and GianpaoloArena, publisher of Landscape Stories, an online magazine founded in 2010 dedicated to contemporary photographyLandscape Stories regularly publishes themed works performed by italian and international photographers, supporting the work of already known artists and emerging ones. The publications are presented as thematic monographs that reflect the many facets of different cultures and different ways of interpreting the world around us. Photo projects, book reviews, interviews, news, reports are published daily. Landscape Stories is followed by more than 100 countries worldwide, has published images of over 1000 photographers. www.magazine.landscapestories.net

INFO +

The workshop is open to professional and non-professional photographer and will be in english with a translator (english-italian). The workshop has a limited number and will be activated with a minimum of 10 and up to a maximum of 20 participants.  The fee for the workshop is 250,00 €. Once you have confirmed your registration, you will be required deposit of 90 €. Please send application form asap to landscape.stories.workshop@gmail.com

For full program and application form contact to Giorgia Sarra +39 347 9780 123  landscape.stories.workshop@gmail.com

Workshop Fotografico Huning Venezia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: