Landscape Stories Workshop

POSSIBLE LANDSCAPES I Photography Workshop with Mathieu Bernard-Reymond I VERONA

 

 

Workshop_Bernard-Reymond_Cover

IL PROGETTO

Che cosa è umano? Che cosa è reale? Che cosa è finzione? Il Paesaggio è il prodotto del nostro sguardo mutevole sul mondo. Dalla visione romantica delle montagne fino alla sua totale astrazione. Partendo da elementi di documentazione architettonica fino a diventare immagini indeterminate. Da Vittorio Sella fino a Mathieu Bernard-Reymond. La Fotografia è lo strumento perfetto per le realtà artefatte fin dal momento della sua nascita. Essa è il medium per proiettare idee astratte nel “mondo reale”. L’introduzione di nuovi strumenti digitali alimenta nuovi livelli di possibilità per la fotografia e di comprensione per il suo pubblico. L’obiettivo del workshop è di capire maggiormente come utilizzare la relazione tra fotografia, fiction, mondi reali e territori inventati in grado di esprimere le nostre idee. Un laboratorio di 3 giorni focalizzato sulle connessioni tra mondo reale ed immaginario e sulle collisioni inaspettate tra idee e concetti. Uno degli scopi principali del workshop sarà quello di impegnarsi in un’attiva e fruttuosa produzione di contenuti.

DOCENTE

Mathieu Bernard-Reymond è un fotografo e docente francese, nato a Gap nel 1976. Laureato a Grenoble (FR) presso l’Institute of Political Studies e in fotografia a Vevey (CH) presso la Photography School. Il suo lavoro utilizza il paesaggio, l’architettura e i dati volumetrici degli edifici per la codificazione di un linguaggio poetico continuamente rinnovato. Per lui, la fotografia è uno strumento per creare realtà nuove, per dare luce a mondi possibili. Il suo approccio digitale gli permette di mettere in scena grafici virtuali come se appartenessero al mondo reale. Ha ricevuto numerosi premi tra cui: Fondation HSBC for Photography (2003), Rencontres d’Arles (2005), Paris-Photo (2006), Arcimboldo Prize (2009), Fondation Irène Reymond (2016), e pubblicato due libri fotografici: Vous-êtes ici (2003, Actes-Sud) e TV (2008, Hatje Cantz)Le sue fotografie sono conservate ed esposte in numerose collezioni pubbliche e private come: Musée Nicéphore Niépce (FR), Musée de l’Elysée o il Fonds National pour l’Art Contemporain (FR). Fa parte del collettivo artistico europeo Piece of Cake.  www.matbr.com

n°12

PROGRAMMA E OBIETTIVI

Le giornate del Workshop saranno dedicate all’osservazione fotografica del territorio dei monti Lessini, delle sue forme e delle sue storie. Ci saranno numerose occasioni per potersi confrontare sull’identità e sul significato culturale del paesaggio montano e sulla relazione esistente tra quest’ultimo e gli aspetti fisici, estetici e percettivi dell’ambienteMolto spazio sarà riservato a esempi visivi contemporanei e del passato, a differenti interpretazioni fotografiche e alla costruzione complessa di un racconto per immagini: la fase preparatoria, la documentazione e lo studio del concetto, la scelta del punto di vista e dell’inquadratura, considerazioni sul processo, il tempo e il metodo… Il workshop si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti metodologici e concettuali necessari per la creazione e la realizzazione di un progetto fotograficoUna parte fondamentale sarà dedicata agli aspetti più importanti della ricerca e della professione come l’auto produzione di un portfolio: la fase di ideazione, strutturazione e sviluppo dell’impianto narrativo, la cura dell’editing. I partecipanti svilupperanno il loro progetto in linea con le tematiche del laboratorio. ll programma è articolato in tre giornate nelle quali gli iscritti avranno la possibilità di relazionarsi costantemente con Mathieu Bernard-Reymond fino alla composizione di una sequenza fotografica. La volontà è anche quella di mutuare la pratica fotografica, spesso individuale e solitaria, in uno strumento di relazione e costruzione condivisaLa campagna fotografica può essere affrontata sia utilizzando fotocamere analogiche che digitali. Una selezione di immagini di ogni partecipante verrà pubblicata in una sezione dedicata all’interno del magazine di fotografia contemporanea Landscape Stories e sarà esposta alla Galleria Fonderia 20.9 nel 2019La nostra intenzione è di accompagnare la mostra con una piccola pubblicazione che presenti il progetto e i singoli portfolio.

workshop-fotografico-estate2018-reymond

LOCATION

LA LESSINIA, UNA MONTAGNA NATA DAL MARE

Un vasto altopiano di boschi e pascoli dove natura e tradizioni di antiche popolazioni si fondono; terra di spettacolari fenomeni carsici e caratteristiche contrade dai tipici tetti in pietra, di ricchi giacimenti fossili unici al mondo, a testimonianza della sua origine. Il Parco Naturale Regionale della Lessinia, istituito nel 1990, occupa ben 10.000 ettari. Si propone di promuovere pienamente questo territorio ricco di storia, archeologia, aspetti naturalistici e geologici unici, nonché aspetti etnografici, architettonici e linguistici di inestimabile valore. Bosco Chiesanuova, con circa 3000 abitanti, è uno dei comuni più importanti della Lessinia. Come altre località di questa zona presenta un’offerta turistica variegata e in grado di soddisfare le esigenze più disparate. Nel centro di Bosco Chiesanuova si terrà il workshop, nell’ambito del Lessinia Film Festival, dedicato ai temi della montagna.

LESSINIA FILM FESTIVAL

Il Film Festival della Lessinia è, in Italia, l’unico concorso cinematografico internazionale esclusivamente dedicato a cortometraggi, documentari, lungometraggi e film di animazione sul tema della montagna. Nato nel 1995, su iniziativa dell’associazione Curatorium Cimbricum Veronense, come rassegna videografica dedicata alle montagne veronesi, il Film Festival ha via via allargato il suo interesse alle montagne di tutto il mondo, escludendo per regolamento le opere dedicate allo sport e all’alpinismo. Al programma cinematografico fanno da contorno eventi speciali, retrospettive, ospiti internazionali, mostre, incontri, dibattiti, concerti e altre iniziative sul tema della vita, la storia e le tradizioni in montagna. www.ffdl.it

workshop-fotografico-estate2018-reymond03.png

CHI SIAMO – PARTNERS

Il workshop è organizzato da Landscape Stories e Associazione Culturale Hat Studio, in collaborazione con Såm, Lessinia Film Festival e Fonderia 20.9.

SÅM

Såm è una parola di origine cimbra e significa seme. Såm è uno strumento di esplorazione visiva del territorio montano della Lessinia, la zona prealpina tra le province di Verona, Vicenza e Trento. Såm è un’idea di dialogo tra la fotografia e il cinema. Il Film Festival della Lessinia e Fonderia 20.9 saranno i contenitori di una residenza per artisti, un workshop con docenti di livello internazionale ed una serie di eventi culturali legati alle tematiche della montagna e della ricerca visiva.  Såm ogni anno inviterà artisti che lavorano con l’immagine, per conoscere, fare conoscere e fare ri-conoscere un luogo ricco di storia, tradizioni e caratteristiche territoriali uniche. Såm è un percorso triennale che ogni anno porterà ad una mostra ospitata dal Film Festival della Lessinia durante l’annuale edizione a Bosco Chiesanuova, Verona. A cura di Ana Blagojevic e Chiara Bandino. www.samlessinia.com

FONDERIA 20.9

Situata a Verona in Via XX Settembre, nel quartiere Veronetta, vicino alla storica fonderia di campane Cavallini, Fonderia 20.9 è un’associazione culturale che si occupa di fotografia contemporanea. Nata nel 2015, al programma espositivo di artisti sia emergenti che affermati, affianca un lavoro di aggregazione sul territorio rivolto a chiunque si interessi di arti visive e senta il bisogno di condividere e confrontarsi con altri autori. Uno spazio aperto dove lavorare a progetti personali o comuni. Fonderia 20.9 è anche una piccola ma ricercata biblioteca, uno spazio per le proiezioni e un laboratorio di stampa per gli associati. www.fonderia209.com

LANDSCAPE STORIES

E’ un magazine online dedicato alla fotografia contemporanea internazionale. Nato nel 2010, Landscape Stories pubblica periodicamente lavori a tema eseguiti dai grandi nomi della fotografia internazionale, affiancando il lavoro di giovani talenti della fotografia a quello di artisti affermati. I numeri tematici si presentano come monografie, che raccontano gli attuali fenomeni sociopolitici e culturali, ed esprimono la ricerca di una nuova estetica capace di raccontare la complessità e i rapidi cambiamenti del mondo contemporaneo. Progetti fotografici, presentazioni di libri, interviste, notizie, segnalazioni vengono pubblicati quotidianamente. Landscape Stories è seguito da più di 100 paesi nel mondo ed ha pubblicato le immagini di oltre 1000 fotografi. www.magazine.landscapestories.net

INFO E ISCRIZIONI

Il workshop è rivolto sia ad amatori che a fotografi professionisti. Si svolgerà in inglese con la presenza di un traduttore (dall’inglese all’italiano). È a numero chiuso e sarà attivato con minimo 10 e max 20 partecipanti. La quota di partecipazione al workshop è di 250 €. Una volta confermata la registrazione, verrà richiesto un deposito cauzionale di 90 €. Per esigenze organizzative le iscrizioni si chiudono in anticipo: prego inviare le richieste iscrizione max entro MERCOLEDì 31 LUGLIO 2018 a landscape.stories.workshop@gmail.com  

Per ricevere info prezzi, programma dettagliato del workshop, convenzione di alloggio e application form contattare Giorgia Sarra +39 347 978 0123  landscape.stories.workshop@gmail.com  

___________

Photography workshop with Mathieu Bernard-Reymond

POSSIBLE LANDSCAPES // from the classical landscape to the contemporary monuments

Bosco Chiesanuova, Verona

24, 25, 26 august 2018

in collaboration with SÅM and Lessinia Film Festival

n°16

PROJECT

What is human? What is real? What is fiction? Landscape is the product of our mutable gaze to the world. From the romantic vision of the mountains to the complete abstraction of the landscape. Starting from documentary architectural views to becoming indeterminate images. From Vittorio Sella to Mathieu Bernard-Reymond. Photography is the ultimate tool for constructed realities since it was born. It is the medium of projection of abstract ideas into the “real world”. The advent of digital tools raises new levels of power for photography, and of awareness for its public. The purpose of the workshop is to better understand how to use the relationship between photography, fiction, real worlds and invented territories in order to convey our ideas. A 3 days workshop focused on the connections between real world and artificial imaginary and on the unexpected collisions between ideas and concepts. One of the main objectives of the workshop will be to engage in active and fruitful production of content.

TEACHER

Mathieu Bernard-Reymond is a French photographer born in Gap in 1976. He graduated from the Institute of Political Studies in Grenoble (FR) and from the photography at the Photography School of Vevey (CH). His work uses landscape, architecture and datas building blocks for a constantly renewed poetic language. For him, photography is a tool to create strange realities, to give birth to possible worlds. His digital approach allows him to stage data as well as the tangible world. He received several prizes: Foundation HSBC for photography 2003, Rencontres d’Arles 2005, Paris-Photo 2006, Arcimboldo 2009), Fondation Irène Reymond (2016), and published two books to date: Vous-êtes ici (2003, Actes-Sud) and TV (2008, Hatje Cantz)His images can be found in numerous public and private collections like Musée Nicéphore Niépce (FR), Musée de l’Elysée or Fonds National pour l’Art Contemporain (FR). He is a member of the European collective Piece of Cakewww.matbr.com

workshop-fotografico-estate2018-reymond-02

PROGRAM AND PURPOSE

During the day’s workshop we will devote to the photographic observation of the Lessinia territory, of its forms and history. Identity, document, traces sedimentation. Meditations about the cultural concept of nature and landscape, genius loci, marks of anthropization of the places. The organisation of the photographic storytelling (preparation of the shot, the selection of the point of view and the framing, considerations about the process, time and method…). The workshop resolves to supply the participants with the methodological and conceptual instruments necessary for the reflection on the sense of photography, with regard to photograph, why and somehowA fundamental part will be to try not to photograph vainly, even not to photograph at all or to do it by a new aptitude and coscience of his own choice and language. The partakers will be promoted to stop themselves before photographing, to do it proving to belie their customs and hoping to bait new ways and reflections. The programme is articulated in three days in which the subscribers will have the possibility to acquaint continuosly with Mathieu Bernard-Reymond. The will is also to borrow the photographic practice, often individual and solitary, in a shared instrument of relation and construction. Not only unidirectional expression of a row of contents from the teacher, but also opportunity of dialogue and constructive criticism. The object is grammatical and sensitive as to oneself, to the photograph and at last to the surrounding landscape. The possibility to produce new images can be confronted whether using analogic or digital cameras. A selection of some images of every single subscriber will be published in a dedicated section into the magazine of contemporary photography Landscape Stories.

LOCATION

LESSINIA, THE MOUNTAIN WHICH ROSE FROM THE SEA

Lessinia is a wide highland covered with woods and pastures where the beauty of the environment and the traditions of ancient peoples blend together to form a harmonious whole. Here you can find exceptional geological features and picturesque towns with stone-roofed houses, as well as fossils which are unique in the world. The Regional Nature Reserve of Lessinia was opened in 1990 and covers an area of 10.000 hectares. Plans are underway to further promote this part of Italy rich in history, archaeology and natural resources as well as being by exceptional interest from a linguistic, anthropological and architectural point of view. Bosco Chiesanuova, with its 3000 inhabitants, is one of Lessinia most important boroughs. Like all the other towns in the area, it offers even the most exacting tourist a wide range of activities.

LESSINIA FILM FESTIVAL

The Lessinia Film Festival is the only Italian cinematographic competition dedicated exclusively to short films, documentaries, and full length features about the life, history and traditions of the mountains. The festival, initiated in 1995 by the Curatorium Cimbricum Veronense Association as a video exhibition dedicated to the Veronese mountains, gradually expanded to encompass the mountains of the entire world. It excludes from competition, however, works dealing with sport and mountain climbing. The cinematographic program will be complemented by special events, retrospectives, international guests, exhibitions, meetings, debates, concerts and other activities concerning the life, history, and traditions of the mountains. www.ffdl.it

workshop-fotografico-estate2018-reymond-04.png

ABOUT US – PARTNERS

The workshop is organized by Landscape Stories and Associazione Culturale Hat Studio, in collaboration with Såm, Lessinia Film Festival and Fonderia 20.9.

SÅM

Såm is a cimbrian word that means seed. Såm is a tool of visual exploration of the Lessinia mountains, the pre-alpine region surrounding Verona, Vicenza and Trento, in Italy. Såm is a dialogue between cinema and photography. The Film Festival della Lessinia and Fonderia 20.9 will be the promoters of artistic residencies, workshops with world-wide famous experts and cultural events about mountains through visual research. Såm will invite artists that work with images to better understand, promote and reinvent a place rich in history, traditions and unique geographical features. Såm is a three-year path that will lead to annual exhibitions hosted by the Film Festival della Lessinia in Bosco Chiesanuova, Verona. Curated by Ana Blagojevic and Chiara Bandino. www.samlessinia.com

FONDERIA 20.9

Founded in 2015, Fonderia 20.9 complements the exhibitions of emerging and established artists with local projects aimed at gathering together all those interested in visual arts and in sharing ideas with other authors. These projects contribute to the creation of a virtual and actual ‘open space’ where people (members) develop their artworks, individually or as a group. Fonderia 20.9 also offers its members access to a number of services, from a small but selected library to a projection room and fine-art printing. www.fonderia209.com

LANDSCAPE STORIES

An online magazine founded in 2010 dedicated to contemporary photography. Landscape Stories regularly publishes themed works performed by Italian and international photographers, supporting the work of already known artists and emerging ones. The publications are presented as thematic monographs that reflect the many facets of different cultures and different ways of interpreting the world around us. Photo projects, book reviews, interviews, news, reports are published daily. Landscape Stories has published images of over 1.000 photographers and is followed by more than 100 countries worldwide. www.magazine.landscapestories.net

workshop-fotografico-estate2018-reymond-05

INFO + CONTACT

The workshop is open to professional and non-professional photographer and will be in english with a translator (english-italian). The workshop has a limited number and will be activated with a minimum of 10 and up to a maximum of 20 participants. The fee for the workshop is 250 €. Once you have confirmed your registration, you will be required deposit of 90 €. The submission close with in advance: please send application form by JULY 31, 2018 to landscape.stories.workshop@gmail.com

For full program, prices and application form  contact to  Giorgia Sarra +39 347 9780 123  landscape.stories.workshop@gmail.com

 

Workshop_Bernard-Reymond_Cover

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: